STEM

Settembre 2017 "Yes, We STEM!" nell'ambito del Bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento delle Pari Opportunità) per la diffusione delle STEM “IN ESTATE SI IMPARANO LE STEM” Campi estivi di scienze, matematica, informatica e coding 

IC Casorate Primo - IC Siziano

Dal 4 al 9 settembre l'IC di Siziano ha svolto il progetto in classe articolando le attività per i bambini della scuola primaria e i ragazzi della scuola secondaria.

Entrambi i gruppi hanno programmato con Scratch e hanno realizzato giochi interattivi. Ecco alcuni lavori.

I bambini della scuola primaria hanno potenziato la matematica mentre gli studenti della secondaria hanno approcciato la chimica con il Lego.

Nella settimana dall'11 al 15 le attività vengono svolte presso i dipartimenti di Ingegneria e Matematica presso l'Università degli Studi di Pavia.

Riportiamo il diario di bordo delle insegnanti Adelel Garlaschelli e Alba Marezza che hanno seguito i ragazzi anche nell'esperienza laboratoriale a Pavia

Prima giornata

Abbiamo preso il treno elle 13,09 e senza particolari difficoltà siamo arrivati con anticipo a destinazione, la prof.ssa Vacchi era già sul posto e non è stato difficoltoso raggiungerla. 

Gli argomenti trattati: 

- introduzione all'argomento "Elettronica digitale" 

- Hertz, ChiloHertz, MegaHertz, GigaHertz 

- Il campionamento: la lampada stroboscopica, il cartona animato, il processore di un computer 

- La quantizzazione: cos'è un quanto. Lavoro sulle quantità 

- Trasformazioni in bit: osservazioni e confronto delle numerazioni in base 10 e in base 2; il codice ASCII, l'alfabeto 

- Operazioni sui bit: inverter, or, and, exor. 

L'aula era ben fornita di materiali e i ragazzi si sono trovati bene.  Erano presenti alcuni stuenti del Taramelli che hanno anticipato l'alternanza scuola - lavoro e un ragazzo al secondo anno di specializzazione che aiutava la prof.ssa. 

Seconda giornata

Programma svolto: 

dalle ore 14,30 alle ore 18,30 presso la Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Elettronica e nello specifico nel Laboratorio Didattico di Elettronica Circuitale, assemblamento di un circuito con le "porte" Inverter, Or, And e Exor. Ti mando le fotografie. 

Siamo partiti e tornati con la stessa modalità di ieri; i ragazzi si sono comportati molto bene e hanno partecipato con interesse all'attività proposta. Domani saremo nel Dipartimento di Matematica e anche giovedì, venerdi torneremo dalla prof.ssa Vacchi. Abbiamo conosciuto i professori di matematica con cui lavoreremo domani. 

Terza giornata

Riusciamo a prendere il treno sempre alle 13,09 e arriviamo a PV per tempo così raggiungiamo l'Università con calma e i ragazzi si rilassano nel prato davanti all'ingresso del Dipartimento di Ingegneria sotto gli sguardi curiosi degli studenti.

Oggi Dipartimento di Matematica dalle 14,30 alle 18,30 con lezioni di geometria:
- Lavori di gruppo con le linee. Disegni sulla sfera: prime riflessioni sulle linee
- Percorsi sul pavimento con linee rette e curve: considerazioni orali condivise  e successivamente scritte alla lavagna.
- Le rette sulle superfici piane e curve: osserazioni per distinguere analogie e differenze.
 Domani si proseguirà ancora in questo dipartimento.
La lezione è sempre interessante, il prof. Mirko, con la "K" ( ha detto che ci tiene molto come ci tiene molto a farsi dare e darci del "tu"), ha portato una borsa piena di materiali curiosi che all'inizio non avevano senso ma che poi si sono rivelati tutti utili per quello che si doveva fare.  I ragazzi sono entusiasti di ogni proposta e si divertono ad imparare, sembra strano ma è così!
Sono autonomi anche in questo dipartimento e non hanno bisogno di essere accompagnati ma si muovono con disinvoltura sotto gli occhi stupiti di tutti.
Abbiamo finito alle 18,10 e grazie al nostro allenamento siamo riusciti a prendere il treno delle 18,39. 

Quarta giornata

È stato un pomeriggio carico di emozioni al Dipartimento di matematica! Le spiegazioni del prof. Mirko hanno lasciato tutti a bocca aperta! Si è conclusa la lezione di ieri di geometria con la consapevolezza condivisa che una retta è una retta sia sul piano dritto che sulla sfera, con l'unica differenza che sulla sfera prende il nome di retta sferica.
La lezione di oggi ha riguardato:
- le linee rette
- i disegni di figure con rette sferiche sulla sfera
- le proprietà delle figure e le loro differenze sul piano e sulla sfera
I ragazzi hanno lavorato in piccoli gruppi con i pennarelli, lo scotch, i post it per disegnare, colorare e dimostrare concetti che già sapevano appartenere al piano ma che non pensavano cambiassero sulla superficie curva di una sfera. 
Che cosa hanno imparato? Per esempio che sulla superficie sferica non si possono disegnare due rette parallele e che di conseguenza non si possono disegnare poligoni con coppie di lati paralleli. Il triangolo però si! ..... Ed è stato proprio parlando di  questa figura, con il minor numero di lati, che abbiamo fatto una bella scoperta: sulla superficie sferica la somma degli angoli interni di qualsiasi triangolo non misura 180 gradi come sul piano perché lì si possono disegnare triangoli con due o addirittura tre angoli retti! Sembra fantascienza ma è scienza! 
Domani torneremo al Dipartimento di ingegneria con la prof.ssa Vacchi. 

 

I viaggi in treno per l'andata e il ritorno sono stati tranquilli e anche la pioggia non ha disturbato la nostra camminata.  

 

Last DAY all’UNIPV

 

 

 

Visita al Museo Tecnica Elettrica dove abbiamo visto alcune stampanti 3D in funzione. Ognuno ha avuto un elaborato da portare a casa.

 

Siamo tornati poi al Dipartimento di Elettronica nel Laboratorio Didattico di Elettronica Circuitale dove la prof.ssa Vacchi ha tenuto una lezione riguardo i vari componenti del pc.

 

Abbiamo fatto una mega merenda al bar con il tavolo riservato tutto per noi con biscotti al cioccolato e sfogliatine croccanti……tutti ci conoscono compresi gli studenti!!!!!

 

E poi abbiamo giocato a simulare cosa succede in un computer e infine abbiamo fatto le addizioni contando in base due.

 

I ragazzi hanno trascorso una settimana speciale in un ambiente che ancora non gli appartiene ma proprio per questo è stata unica!

 

Un grazie di cuore alla prof.ssa Carla Vacchi, al prof. Mirko Maracci, al dott. (quasi ing.) Pietro Infurna, alle ragazze dell’alternanza scuola lavoro del liceo scientifico Taramelli, alla sig.ra Silvia Roncelli tecnico del laboratorio, al bidello Adry e alla dolcissima cassiera Mara del bar “Bouvette dell’ Ingegnere”.

 

Vorremo far sapere che in una settimana abbiamo percorso più di 30km, più di 50000 passi e abbiamo consumato 1500 kcal che abbiamo prontamente recuperato con spuntini, merendine e frequenti visite al bar!!! ...quindi non abbiamo perso un grammo!

 

 

 

Alla prossima!

 

CERCA NEL SITO

Ricerca scuole - MIUR
Ricerca scuole - MIUR
Iscrizioni on line - MIUR
Iscrizioni on line - MIUR

Progetto

SOLIDARIETA'

ALUNNI STRANIERI

Vai alla sezione del sito
Vai alla sezione del sito
Progetto MIUR - Modulistica tradotta
Progetto MIUR - Modulistica tradotta
Fare scuola con le Indicazioni Nazionali
Fare scuola con le Indicazioni Nazionali